Pedalare e camminare per frenare il rischio diabete tipo 2 e compensare la glicemia nel diabete tipo 1

ADDIO A PRINCE, IL PICCOLO GENIO DELLA MUSICA

Camminare di buon passo o andare in bici per un totale di 150 minuti a settimana riduce del 26% il rischio di ammalarsi di diabete. Il rischio di malattia si riduce tanto di più, quanto maggiore è il tempo settimanale dedicato all’attività fisica di intensità da moderata a intensa.

Lo rivela una ricerca condotta tra University of Cambridge e University College London e pubblicata sulla rivista Diabetologia.

Con un’ora di esercizio al dì, il rischio di diabete si riduce di quasi la metà (-40%).

Gli esperti hanno analizzato i dati di 23 studi precedentemente pubblicati per un totale di oltre un milione di individui coinvolti, il cui livello di attività fisica è stato analizzato nel tempo, come pure altri fattori che possono incidere sul rischio diabete (dalla dieta al sovrappeso).

Volete saperne di più? Venite al Centro Commerciale Pianeta di via Larga – Bologna dove sabato 12 novembre 2016 faremo la Giornata Mondiale del Diabete. Domenica 13 novembre invece camminata coi nostri medici e personale sanitario dal Porta San Mamolo e Villa Chigi. AGD e DIABO vi aspettano numerosi per stare bene insieme!